Oltre 40 anni di presenza sul mercato + produzione propria in Cina e Indonesia

Pietra del mese di giugno 2022: Tormalina

Versione inglese qui


A giugno tutto procede in modo armonioso. Le realizzazioni dei primi mesi dell'anno si traducono in crescita e successo, la soddisfazione si fa strada. Ciò che abbiamo già realizzato diventa visibile al mondo esterno e si gettano le basi per uno sviluppo positivo e sostenibile. La natura cresce e fiorisce, tutto è pieno di vita e di piacere.

La famiglia delle tormaline può sostenerci in vari modi: Mentre la tormalina verde orienta il nostro sguardo con gratitudine verso il miracolo della vita e rafforza il nostro interesse per il prossimo, la tormalina rosa ci aiuta a dedicarci con enfasi e dedizione ai nostri compiti. Lo schorl nero favorisce la serenità e ci protegge dalle influenze esterne. Questo ci permette di utilizzare il potere della tormalina in base alle nostre esigenze personali.


Profilo mineralogico

Formula chimica(formula generale della tormalina): Na,K,Li,Ca(Mg,Fe,Mn,Al)3(Al,Fe,Cr,Mn)6[(OH,F)4(BO3)3(Si6O18)]

Classe minerale: minerali complessi di boro dei silicati ad anello

Formazione: principalmente da magma acido contenente boro, come tipico minerale di contatto per impatto sulla roccia circostante. La tormalina può essere primaria-liquido-magmatica, -pegmatitica-pneumatolitica o -idrotermale. La varietà della tormalina dipende dalla natura della roccia e del magma, nonché dal suo contatto.

Trasparenza, lucentezza: da trasparente a traslucida; vetrosa.

Sistema cristallino: trigonale

Durezza Mohs: 7 - 7,5

Scissione, frattura: nessuna; da friabile a fragile

Aspetto: la tormalina forma cristalli a sezione triangolare, con le facce laterali dei cristalli prismatici incurvate verso l'esterno e tipicamente con una chiara striatura longitudinale. I cristalli prismatici lunghi con punte triedriche, facce terminali lisce o irregolari e fibrose sono i più frequenti; quelli che hanno un aspetto aghiforme sono chiamati bastoncini di tormalina.

Dove si trova la tormalina
La tormalina si trova in quasi tutto il mondo, con 64 Paesi che forniscono materiale da collezione conosciuto. L'importante gruppo delle liddicoatiti proviene esclusivamente dal Madagascar. Importanti giacimenti di tormalina si trovano in Brasile, tra cui nel distretto di Paraiba, dove si trova la rara e ricercata tormalina di Paraiba. Un altro importante giacimento è stato scoperto in Nigeria nel 1998.


Fili, gioielli e altro ancora in tormalina di vari colori sono disponibili nel nostro webshop per i rivenditori.



Varietà e colori

Le numerose varietà del gruppo della tormalina possono essere differenziate in base alla loro composizione chimica. Attualmente si distinguono generalmente 12 tormaline diverse:

Buergerite - tormalina marrone sodio-alluminio-ferro

Cromodravite - tormalina verde sodio-magnesio-cromo

Dravite - tormalina sodio-magnesio-alluminio prevalentemente marrone

Elbaite - tormalina litio-sodio-alluminio multicolore

Feruvite - tormalina nera calcio-ferro-alluminio

Foitite - tormalina ferro-alluminio blu indaco scuro

Liddicoatite - tormalina litio-calcio-alluminio multicolore del Madagascar

Olenite - tormalina sodio-alluminio rosa pallido, che prende il nome dal luogo di scoperta sul fiume Olenek in Siberia

Povondrait - tormalina sodio-ferro nera

Schorl - tormalina sodio-ferro-alluminio nera

Tsilaisite - tormalina sodio-manganese-alluminio giallo scuro

Uvite - tormalina calcio-magnesio-alluminio prevalentemente marrone


Più comuni dei nomi mineralogici sopra elencati sono i nomi commerciali basati sul colore, indipendentemente dalla composizione chimica:

Achroite (in greco "l'incolore") - tormalina chiara e incolore

Indigolite (in greco "pietra blu") - tormalina di colore da blu a indaco

Rubellite (lat. rubellos "rossiccio") - tormalina di colore da rosa a rosso

Apirite (greco a-pirite "senza fuoco") - tormalina viola

Schorl - tormalina nera

Verdelite (lat. viridis "verde") - tormalina verde

Le tormaline sono disponibili in tutti i coloridell'arcobaleno e in molte altre tonalità. In un cristallo possono essere presenti anche combinazioni di colori. Caratteristiche particolari sono, ad esempio, la tormalina anguria con nucleo rosso e bordo verde e la tormalina testa nera, un cristallo colorato con punta nera. La maggior parte delle varietà di tormalina è disponibile solo come costosi oggetti da collezione, cioè come cristalli o esemplari, o come gemme tagliate.

Origine del nome e sinonimi

Il termine "tormalina" è in uso in Europa dall'inizio del XVIII secolo. Il nome deriva da "thuramali" o "thoramalli", la parola singalese per"pietra dai colori misti".

La tormalina divenne nota in Europa grazie alla vasta collezione di storia naturale del medico e botanico Paul Hermann, che lavorò come medico per la Compagnia olandese delle Indie orientali nello Sri Lanka (Ceylon) negli anni '70 del XVI secolo.

Sinonimi obsoleti della tormalina in generale sono ash trekker, ash puller (a causa della sua attrazione elettrica), mountain flax (fibroso), iocroite, calbaite, toramalli, trip e zeuxite. Esistono molti sinonimi e nomi commerciali per le numerose tormaline di colore diverso. Per esempio, emeralite e cromolite sono altri nomi della tormalina verde, la tormalina gialla chiara è nota anche come tormalina canaria e la siberite è un altro nome della tormalina viola.


Passi, cristalli, gioielli e altro ancora in tormalina sono disponibili nel nostro negozio online.


Lavorazione e utilizzo

Le tormaline sono pietre popolari per la gioielleria e la terapia. La tormalina può rappresentare una grande sfida per i tagliatori di gemme a causa della tensione interna dei cristalli e del caratteristico pleocroismo. Il forte pleocroismo (i colori e la loro intensità cambiano quando la pietra viene osservata da diverse angolazioni) è causato dalla birifrangenza. Ad eccezione dello schorl, i membri della famiglia delle tormaline appartengono alle categorie di prezzo più elevate. Le tormaline Paraiba raggiungono i prezzi più alti grazie ai loro colori blu zaffiro, verde smeraldo, viola, turchese e rosa.


Collezioni di tormaline e tormaline famose

Una delle collezioni di dischi di tormalina più famose al mondo si trova nel Museo dei Cristalli di Riedenburg (Altmühltal, Bassa Baviera). Vi si possono ammirare più di 800 tormaline; particolarmente affascinanti sono i dischi di tormalina illuminati da dietro, il cosiddetto"arcobaleno cristallizzato".

La tormalina è entrata anche nel mondo dello sport già nel 1949, quando 21 tormaline verdi sono state incastonate nel bordo del trofeo del campionato tedesco, che viene assegnato come coppa di sfida per la vittoria del campionato tedesco.


La storia

Le tormaline colorate hanno affascinato l'uomo fin da prima della nascita di Cristo. Probabilmente la prima descrizione della gemma si trova nell'opera "De lapidibus" del filosofo e naturalista greco Teofrasto di Ereso (371 - 287 a.C.). La tormalina è citata anche nella nota "Naturalis historia" di Plinio il Vecchio del 77 d.C. circa.

La tormalina è stata spesso equiparata o confusa con altre gemme a causa della mancanza di conoscenze mineralogiche e di metodi di esame gemmologico. Nel XVI secolo, ad esempio, i portoghesi credevano di aver trovato smeraldi nei giacimenti brasiliani di Minas Gerais. Trecento anni dopo, la scienza si rese conto di questo errore e lo "smeraldo brasiliano" fu correttamente identificato come tormalina verde. Le tormaline erano le pietre preziose e ornamentali preferite del periodo Biedermeier nella nostra cultura.



Applicazioni nella cura delle gemme

Grazie alla sua buona conducibilità elettrica e alla sua ricchezza di minerali, la tormalina è generalmente una pietra terapeutica dinamica, edificante e rivitalizzante. Aiuta a unire spirito, anima, mente e corpo in un insieme armonioso. Le singole varietà di tormalina hanno molte proprietà speciali a seconda del loro colore e della loro composizione:

Blu (indigolite)
Lealtà ed etica; dissolve la negatività e i blocchi; rende aperti, tolleranti, promuove l'amore per la verità e il senso di responsabilità.

Marrone (dravite)
Senso di comunità; promuove la disponibilità e l'impegno sociale; porta creatività pragmatica e destrezza manuale.

Giallo
Fortuna; promuove una vita felice e contenta e la fiducia nelle proprie capacità; rafforza la memoria, l'intraprendenza e una visione positiva del mondo.

Verde (Verdelite)
Gratitudine; aiuta a vedere le meraviglie della vita; promuove l'interesse per gli altri esseri umani e per l'ambiente.

Tormalina Paraiba
Amore, bellezza; permette di sperimentare un amore totalizzante per il mondo e per tutti gli esseri, fa fare sogni profondi.

Policromia
Completezza; aiuta a combinare spirito, anima, mente e corpo in un'unità armoniosa; stimola l'immaginazione e i sogni; aiuta a riconoscere e controllare gli sviluppi.

Rosso (rubellite)
Vivacità; rende socievoli, vivaci, favorisce la gioia della sessualità; aiuta a dedicarsi attivamente, con enfasi e devozione a qualcosa.

Viola (apirite, siberite)
Saggezza; favorisce una profonda pace mentale e aiuta a vedere gli altri e il mondo come un "tutto"; aiuta a trovare le soluzioni migliori ai problemi.

Tormalina anguria
Comprensione; promuove l'amore, l'amicizia e la sicurezza, allevia le paure e i pensieri negativi; aiuta a esprimere chiaramente le proprie intenzioni.

Poiché i cristalli di tormalina, ad eccezione dello schorl, sono generalmente molto piccoli, l'energia della gemma viene spesso utilizzata come bracciale, collana o altro gioiello.


Chakra e astrologia

Le varietà di colore delle tormaline determinano l'assegnazione ai chakra. Le tormaline rosse indicano il chakra della radice, l'arancione il chakra sessuale, il giallo il chakra del plesso solare, il verde e il rosa il chakra del cuore, l'azzurro il chakra della gola, il blu scuro il chakra della fronte e il viola e il bianco il chakra della corona.

L'autrice americana Melody ha stilato una classificazione astrologica delle diverse varietà di tormalina:
Achroite incolore: Acquario; Tsilasite gialla: Leone; elbaite rosa chiaro: Bilancia; rubellite rosa: Sagittario, Scorpione; indigolite blu: Bilancia, Toro; dravite marrone: Ariete; verdelite verde: Capricorno; tormalina anguria: Vergine, Gemelli.


La nostra gamma di collane, gioielli in argento e altri articoli in tormalina è disponibile qui