Oltre 40 anni di presenza sul mercato + produzione propria in Cina e Indonesia

Acqua di gemma - produzione ed effetto

 

Selezione delle gemme

Le pietre utilizzate devono essere di buona qualità, cioè mostrare chiaramente le loro proprietà naturali. Vanno evitate le pietre trattate, soprattutto quelle colorate o irradiate. Le Pietre d'acqua Lapis Vitalis® soddisfano tutti i criteri di qualità: le pietre, che sono pre-tamponate per evitare schegge, sono pietre naturali pure provenienti da tipi di pietra accuratamente selezionati e non tossici.

Per la scelta del tipo di pietra vale quanto segue:
Quale pietra vi colpisce spontaneamente? Questa pietra è spesso un'ottima pietra d'acqua per l'equilibrio mentale. Sentite la vostra pietra con gli occhi chiusi. La pietra che suscita una sensazione positiva in questo modo la trasmette anche nell'acqua gemmata. Oppure scegliete la pietra in base alla sua descrizione in letteratura; in questo contesto, l'acqua gemmata ha proprietà simili alla pietra stessa.

Importante: in caso di malattie fisiche o di gravi disturbi emotivi, si consiglia di utilizzare l'acqua gemmata solo dopo aver consultato il medico, un operatore alternativo o un terapeuta.

L'attuale gamma di Pietre d'acqua di Lapis Vitalis è disponibile qui.

 

Pulizia delle pietre

Prima di aggiungere le pietre all'acqua gemmata, è necessario pulirle accuratamente:
+ Spazzolare le pietre fino a pulirle completamente.
+ Sciacquare accuratamente sotto l'acqua corrente fredda.
+ Pulizia energetica ponendole su un pezzo di druse di ametista.


Inserimento delle pietre

Il processo di produzione vero e proprio inizia con l'inserimento delle pietre:
+ Risciacquo del contenitore pulito.
+ Inserire con cura le pietre con mani o pinze pulite.
+ Versare l'acqua in modo che le pietre siano completamente coperte.
+ Filtrare l'acqua: si consiglia di preparare l'acqua delle gemme in un contenitore separato e di filtrarla e decantarla.


Durata della preparazione

Le pietre devono essere lasciate nell'acqua fino a quando l'effetto dell'informazione assorbita dalle pietre preziose diventa evidente e dura possibilmente per alcuni giorni. D'altra parte, le Pietre d'acqua non devono essere lasciate nell'acqua per troppo tempo, poiché l'acqua finisce per diventare stantia e inizia a germogliare. I seguenti tempi si sono rivelati utili: Almeno due ore: è il momento in cui l'effetto inizia a manifestarsi. Un massimo di due giorni; di più non è necessario.

È possibile effettuare un nuovo ammollo continuo fino a una settimana. In questo caso, l'80% dell'acqua sopra le pietre viene scaricata almeno una volta al giorno. Poi si rabbocca con acqua fresca. L'acqua versata per l'uso diventa sempre più intensa, poiché il 20% rimane sempre nel contenitore. Tuttavia, il contenitore e le pietre devono essere puliti a fondo al massimo dopo una settimana.


Asciugatura delle pietre

Le pietre devono essere pulite e asciugate accuratamente. Sciacquare accuratamente le pietre sotto l'acqua corrente, quindi asciugarle con un asciugamano fresco. Riporre le pietre in un luogo caldo finché non saranno completamente asciutte. Non è necessario pulire le pietre
Non è necessario pulire energicamente le pietre dopo averle installate, ma è bene farlo prima di utilizzarle nuovamente.

 

Conservazione dell'acqua delle gemme

L'acqua è molto assorbente e perde anche queste informazioni. A seconda di come e dove si conserva l'acqua delle gemme, è possibile conservarla fino a una settimana senza che si verifichino problemi di conservazione.
+ Conservare in un luogo fresco; più l'acqua è calda, più velocemente perde le informazioni.
+ Conservare al riparo dalle radiazioni; le radiazioni terrestri e l'elettrosmog distruggono le informazioni delle gemme.
+ Conservare chiusa; l'acqua delle gemme deve essere conservata aperta per un giorno al massimo.


L'attuale gamma di Pietre d'acqua di Lapis Vitalis è disponibile qui.