Oltre 40 anni di presenza sul mercato + produzione propria in Cina e Indonesia

Shungite - significato ed effetto della minerale

La Schungite ci accompagna in questi momenti a volte turbolenti con il suo effetto equilibrante e stabilizzante. Le vecchie abitudini obsolete possono essere eliminate e lasciate alle spalle come una vecchia pelle. Possiamo dedicarci completamente all'oggi e al domani e realizzare i nostri desideri e le nostre idee personali senza esitazioni. Ciò che si rivela vincente ora ci fornirà anche una base materialmente stabile e buona a lungo termine.
 

Profilo scientifico della shungite

Formula chimica: Carbonio elementare (C)

Classe minerale: Elementi naturali

Formazione: roccia carbonifera sedimentaria, formata dalla carbonizzazione di alghe in fanghi digeriti e pertanto nota anche come "carbone algale".

Colore, lucentezza: Nero, grasso, resinoso e talvolta quasi metallico, opaco come una roccia, spesso si macchia.

Sistema cristallino: amorfo

Durezza Mohs: da 3,5 a 4

Scissione: nessuna scissione, frattura concoidale o granulare-disomogenea

 

Ricorrenza, principali paesi fornitori: regione di Shun'ga in Russia (lago Onega in Carelia e lago Ladoga) e Finlandia orientale. Altre località sono la Spagna (regione di Leon) e l'India. La shungite si trova solitamente in aree in cui sono presenti anche scisti bituminosi. La shungite disponibile in commercio sotto forma di pietre grezze, pietre burattate, gioielli ecc. proviene quasi esclusivamente dalla regione di Shun'ga, che le ha dato anche il nome.

Aspetto: carbone scuro e compatto in masse dense, molto leggero e a volte molto lucido allo stato quasi puro. Grigio scuro a grana piuttosto fine come roccia argillosa contenente schungite, talvolta con strati sedimentari fini visibili.

Uso: la schungite viene utilizzata come pigmento colorato e come sostituto del carbone attivo nei filtri. Quest'ultimo è tuttavia controverso, poiché non si può escludere il rilascio di idrocarburi nocivi, che deve essere tenuto in considerazione anche nell'uso della shungite come Pietre d'acqua (vedi sotto).

Sinonimi: shungite, carbone di shungite, shungite di Inostranzeff, carbone d'alga


Nel nostro webshop potete trovare articoli in shungite a prezzi all'ingrosso, ad esempio pietre burattate, catene, ciambelle, piramidi, uova e sfere.


La shungite come pietra d'acqua

Per la preparazione dell'acqua di shungite, il metodo dell'introduzione o della provetta, ad esempio con un bastoncino vitale, è l'unico metodo di produzione sensato, poiché non c'è contatto diretto tra la pietra di shungite e l'acqua. Anche l'energizzazione dell'acqua con l'aiuto di una piastra di shungite sulla quale si appoggia la brocca o il bicchiere è adatta.

 

Altre applicazioni della shungite

Le piramidi, le sfere, le lastre e i cubi di shungite hanno un effetto energizzante sugli ambienti di lavoro, di vita e di riposo. Oltre al loro effetto energizzante e decorativo, gli oggetti di shungite sono spesso utilizzati per contrastare le radiazioni elettromagnetiche e vengono collocati accanto a computer o portatili.

 

Assegnazione e applicazione

Negli ultimi anni, la shungite è diventata uno dei minerali più popolari nelle gemme curative. A livello spirituale, favorisce la realizzazione dei progetti. I pensieri distruttivi e le vecchie abitudini possono essere rilasciati più facilmente con la shungite, in modo da poter sviluppare piani promettenti. Viene utilizzata come pietra energetica protettiva che assorbe le energie negative. Come il cristallo di rocca, la shungite sostiene l'effetto di altre pietre curative.
 

La shungite incoraggia inoltre le persone a fare esperienze diverse e nuove, a lasciare i percorsi tradizionali e a realizzare così i propri desideri e progetti personali. Questo può anche creare una base materiale stabile per il futuro. Il minerale favorisce l'equilibrio delle contraddizioni interiori e dei tratti della personalità. Gli investimenti nel futuro, che possono anche significare sacrifici momentanei, sono più facili da pianificare e realizzare; le decisioni che portano a successi successivi sono sostenute.

Nel nostro webshop potete trovare articoli in shungite a prezzi all'ingrosso, ad esempio pietre burattate, catene, ciambelle, piramidi, uova e sfere.

 
Le piramidi, le sfere, le lastre, i cuboidi e i cubi di shungite sono utilizzati per dare energia alle aree di lavoro, di vita e di riposo. Oltre all'effetto energetico e decorativo, gli oggetti in shungite sono spesso utilizzati come equalizzatore contro le radiazioni elettromagnetiche e collocati accanto a computer o laptop. Come pietra curativa e gioiello, la shungite è disponibile in molte varianti, ad esempio come ciondolo, collana, amuleto, pietra tascabile, bracciale o mala di gemme.

Nell'industria, la shungite viene utilizzata, ad esempio, come pigmento colorato, per la produzione di pneumatici per auto e come riempitivo per filtri.

 

 

Astrologia e chakra

La shungite ha un effetto particolare sul primo chakra, quello della radice. In astrologia, la shungite è associata a Saturno e al Capricorno.

Nel nostro webshop potete trovare articoli in shungite a prezzi all'ingrosso, ad esempio pietre burattate, catene, ciambelle, piramidi, uova e sfere.

 

Molto speciale: la preziosa shungite

La shungite preziosa si caratterizza per la sua lucentezza metallica, la frattura concoidale e l'altissimo contenuto di carbonio. Solo l'1% circa dell'intero giacimento di shungite è costituito da shungite preziosa. Questa si presenta in bande non più larghe di 40 cm e deve essere faticosamente estratta a mano nel sottosuolo. Occasionalmente, nella schungite preziosa si possono osservare inclusioni bruno-rossastre; si tratta di jarosite, un solfato di ferro formato dall'ossidazione della pirite.

La schungite preziosa è molto difficile da lavorare perché il minerale si scheggia facilmente. Se viene forata con molta attenzione, può essere indossata come pietra pendente forata o con un occhiello. A differenza della shungite, la shungite preziosa non può essere tagliata in forma (ad esempio piramide di shungite, sfera di shungite).

 

Sorella minore, fratello maggiore: carbone, antracite, gagat

Minerali affini alla schungite sono il carbone, l'antracite e il gagat. Tutte queste rocce sono composte in gran parte da carbonio e sono di origine organica. Si differenziano per età e processo di formazione. Si ritiene che la schungite si sia formata nel periodo Precambriano, circa 600 milioni di anni fa, dai fanghi putrefattivi delle alghe marine.
 
A causa della loro formazione e composizione molto simile, l'antracite, il gagat e il jet/jet sono spesso utilizzati come alternative nella cura delle gemme. La pietra di carbone amorfo viene utilizzata soprattutto nelle situazioni in cui è necessario migliorare le condizioni di vita attraverso i propri sforzi. Le delusioni possono essere superate e i fardelli possono essere liberati, in modo da far crescere la fiducia e la sicurezza.

 

La shungite e il fiore della vita

Il "fiore della vita" è un antico simbolo e ornamento il cui uso può essere fatto risalire a migliaia di anni fa. Il significato spirituale di questo simbolo è quello di un amuleto protettivo, utilizzato anche per energizzare l'acqua, sopprimere le interferenze negli ambienti e proteggere dall'elettrosmog. Le proprietà utili della shungite completano quindi quelle del Fiore della vita.

Nel nostro webshop potete trovare articoli in shungite a prezzi all'ingrosso, ad esempio pietre burattate, catene, ciambelle, piramidi, uova e sfere.

 

Storia e miti sulla shungite

La shungite (nota anche come shungite in altre grafie) è stata chiamata così nel 1880 dal geologo russo Alexander Alexandrovich Inostrantsev (1843-1919) in seguito al ritrovamento di shunga sulla costa occidentale del lago Onega. Secondo una leggenda russa, Xenia Ivanovna, la madre di Mikhail Fedorovich Romanov, il fondatore della dinastia Romanov, si ammalò di epilessia. Si dice che i contadini le abbiano mostrato una sorgente curativa che sgorgava da una pietra nera (era shungite). Dopo aver bevuto l'acqua, Xenia guarì dalla malattia e in seguito diede alla luce un figlio sano, il futuro zar Mikhail I. La sorgente curativa di shungite fu inizialmente dimenticata. Fu riscoperta solo 100 anni dopo, sotto Pietro il Grande (1672-1725), e da allora viene utilizzata. Si dice che l'acqua abbia ampie proprietà curative.