Oltre 40 anni di presenza sul mercato + produzione propria in Cina e Indonesia

L'aragonite blu - significato ed effetto

L'aragonite blu ci aiuta a rimanere flessibili e tolleranti nonostante il trambusto, ma anche a concentrarci sulla realizzazione di progetti e piani. In questo modo, tutti gli sviluppi possono procedere in modo armonioso e possiamo mantenere il nostro equilibrio interiore nonostante il trambusto. Rafforzati, possiamo sfruttare questo periodo dinamico dell'anno per rendere la nostra vita piacevole e divertente. Le aggiunte di rame nell'aragonite blu la rendono flessibile nel pensiero e nell'azione, ma senza perdere l'effetto fondamentalmente stabilizzante dell'aragonite.

Grazie al suo effetto curativo, l'aragonite blu viene spesso utilizzata anche per i massaggi con le gemme e per il wellness con le gemme. Tuttavia, le pietre da massaggio utilizzate non devono essere pulite con detergenti dopo il trattamento, poiché l'aragonite blu è sensibile agli acidi.

La nostra gamma all'ingrosso di articoli in aragonite blu, ad esempio ciondoli, anelli, ciambelle, pietre forate e pietre burattate, è disponibile nel nostro negozio web.

 

Formula chimica: CaCO3

Classe minerale: carbonato

Formazione: nelle fessure e nei fori delle vulcaniti, come tallone di sorgenti calde e idrotermali nelle vene

Colore: azzurro dovuto al rame, aree parzialmente incolori-trasparenti e zone brune dovute al ferro

Lucentezza: lucentezza setosa

Aspetto: roccioso

Sistema cristallino: rombico

Durezza Mohs: da 3,5 a 4

Scissione: scarsa scissione, frattura concoidale,

Ricorrenza, principali paesi fornitori: Perù, Spagna, Messico, Austria, Cina

Usi: L'aragonite blu è utilizzata per oggetti decorativi e come pietra preziosa.

L'astrologia riconosce l'aragonite come pietra per i nativi dell'Ariete e del Sagittario, per i quali trasmette un senso di proporzione. Per i nati sotto il segno dell'Acquario, viene utilizzata per promuovere la stabilità.


L'aragonite è in realtà un minerale trasparente e poco appariscente; sono le inclusioni di rame e ferro a conferire alla pietra il suo colore blu vivo e i suoi segni marroni. Per questo motivo l'aragonite blu argentina viene talvolta chiamata impropriamente "oceanite". Ci sono anche fornitori che offrono aragonite di colore blu - la nostra gamma è tagliata dal nostro grezzo, che abbiamo acquistato localmente nella provincia di Salta (Argentina) e non è colorato artificialmente. Il blu brillante è un colore molto popolare - Mercedes offre anche la verniciatura "blu Aragonite"! .

Il nome corretto dell'aragonite è stato oggetto di controversia tra alcuni importanti mineralogisti nel XVIII secolo. Inizialmente, nel 1788, il mineralogista tedesco Abraham Gottlob Werner (1749-1817) diede al minerale il nome di "apatite arragonite", in virtù della sua presunta presenza in Aragona/Spagna e della sua forma cristallina apparentemente esagonale. Tuttavia, dopo che il chimico tedesco Martin Heinrich Klaproth (1743-1817) dimostrò nello stesso anno che il minerale non è costituito da fosfato di calcio (apatite) ma da carbonato di calcio, Werner lo ribattezzò "calcite arragonese" nel 1790 e successivamente "Arragon".Nel 1797, l'abbé Franz Joseph Anton Estner (1739-1803) diede al minerale il nome "arragonite", inizialmente ancora con la doppia lettera R.

Ma anche questo nome non era controverso tra i mineralogisti dell'epoca e il mineralogista francese René-Just Haüy (1743-1822) criticò fortemente la scelta del nome "arragonite", poiché era già noto che il minerale esisteva non solo in Aragona/Spagna, ma anche in Francia e Germania. Tuttavia, il nome "aragonite" è rimasto fino ad oggi. Nel commercio al dettaglio e all'ingrosso, l'aragonite blu è nota anche come oceanite.

Gli articoli in aragonite blu, ad esempio gioielli e pietre burattate, sono disponibili per i rivenditori nel nostro negozio web.